I CATANZARESI RACCONTANO CATANZARO

itCatanzaro

EVENTI

Il saluto delle istituzioni alla presidente Jole Santelli

Santelli Regione

Il mondo della politica e delle istituzioni rivolge il suo saluto a Jole Santelli esprimendo profondo cordoglio e grande commozione per la sua improvvisa scomparsa. Tanti e molto sentiti i messaggi in cui si ricorda la sua figura di donna forte e battagliera nella vita privata e nella sua attività politica. La governatrice è stata ritrovata senza vita nella sua casa di Cosenza, nella prima mattinata di oggi. Molto probabilmente il decesso è stato causato da un arresto cardiocircolatorio. Jole Santelli, avvocato, è stata parlamentare per circa vent’anni. Negli ultimi anni aveva ricoperto il ruolo di vicesindaco di Cosenza. Incarico che aveva lasciato per candidarsi alle elezioni regionali da cui era uscita trionfatrice nel gennaio scorso.

Addio Presidente, il saluto dei calabresi
Jole Santelli

Il saluto del capo dello Stato

Tra i tanti messaggi pervenuti per onorare la presidente della giunta regionale calabrese c’è anche quello del capo dello Stato, Sergio Mattarella. “Jole Santelli – afferma il presidente della Repubblica – si è distinta per la tenacia del suo temperamento e per la combattività che sapeva esprimere nell’azione politica e di governo. Da sempre impegnata sui temi dello sviluppo della sua Regione e del Mezzogiorno. È stata una figura rappresentativa del partito di cui era dirigente e, al tempo stesso, consapevole che le istituzioni sono la casa comune, il luogo del confronto e del dialogo.

Sergio Mattarella e il saluto alla santelli
Il capo dello Stato Sergio Mattarella

Con questo spirito ha lavorato intensamente con i colleghi presidenti di Regione e con il governo nazionale in questi mesi così impegnativi di contrasto alla pandemia”. Per il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, “la scomparsa di Jole Santelli è una ferita profonda per la Calabria e per le istituzioni tutte”. Il ministro della Salute Roberto Speranza esprime “grandissimo dolore per la scomparsa della presidente Jole Santelli. Fino a ieri pomeriggio – riferisce l’esponente di governo – abbiamo lavorato sulle misure per difendere la Calabria dal Covid-19”.

Il saluto della giunta regionale

Gli assessori del governo della Regione Calabria così commentano l’improvvisa dipartita di Jole Santelli. “È stato un soffio, un soffio di entusiasmo, di forza e di amore: di amore per la nostra terra, da difendere da tutto e da tutti. Nella consapevolezza che la Calabria debba finalmente ritrovare l’orgoglio e la capacità di mostrare la sua infinita bellezza. Jole, la nostra cara Jole, credeva profondamente a tutto questo. E adesso è impossibile e straziante dirle addio.

Giunta Regionale e il saluto alla governatrice
Una delle ultime riunioni della giunta regionale calabrese presieduta da Jole Santelli

Nelle nostre riunioni di giunta – proseguono gli assessori – non abbiamo mai fatto cenno alla possibilità di un addio così prematuro, così doloroso. I nostri incontri sono sempre stati pieni di vita e di energia. Grazie a Jole e alla sua forza d’animo, affrontavamo tutto con entusiasmo, passione e speranza. Ora, purtroppo, ancora increduli per quanto accaduto, dobbiamo salutarla, con il cuore colmo di dolore. La giunta regionale della Calabria era una grande famiglia e Jole era la madre di tutti, sempre attenta, sempre giusta e amorevole. Erano tantissimi a volerle bene. Ha lasciato un vuoto incolmabile”

Lutto cittadino

I Comuni di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria hanno proclamato il lutto cittadino per la morte del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Il sindaco e presidente della Provincia di CatanzaroSergio Abramo, ha disposto che siano esposte le bandiere a mezz’asta a Palazzo De Nobili, sede del municipio ed a Palazzo di vetro sede dell’ente intermedio. Anche il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha disposto che siano esposte le bandiere a mezz’asta a Palazzo dei Bruzi, sede del Comune. A seguire l’esempio dei due colleghi anche il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, che ha annunciato il lutto cittadino nella città dello Stretto per il giorno delle esequie.

I funerali

I funerali della presidente della giunta regionale si terranno domani, venerdì 16 ottobre alle 10.30. La salma sarà trasferita nella chiesa di San Nicola a Cosenza dove alle 16.30 si terranno le esequie in forma strettamente privata, in osservanza delle norme anti-Covid.

Regione Calabria
La Cittadella, sede della Regione Calabria

 Sabato 17 ottobre, dalle 9 alle 15, sarà allestita una camera ardente in Cittadella regionale a Catanzaro, per l’ultimo saluto istituzionale alla governatrice. Alle 15 il presidente della Cec (Conferenza episcopale calabra) nonchè arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, benedirà la salma di Jole Santelli, prima presidente donna della Regione Calabria.

Il saluto delle istituzioni alla presidente Jole Santelli ultima modifica: 2020-10-15T17:37:34+02:00 da Maria Scaramuzzino
To Top