I CATANZARESI RACCONTANO CATANZARO

itCatanzaro

EVENTI

Per Jole Santelli l’omaggio commosso di tutta l’Italia

Santelli Addio

Ultimo saluto per Jole Santelli, la prima presidente donna della Regione Calabria, un omaggio sentito e commosso giunto da tutta l’Italia. Si è chiusa nella tarda mattinata di oggi la camera ardente per la presidente Jole Santelli, scomparsa nella notte di giovedì scorso. Il feretro della governatrice era giunto ieri pomeriggio a Catanzaro, nel palazzo della Cittadella, dopo le esequie svoltesi a Cosenza. I militari in alta uniforme dell’Arma dei carabinieri, i gonfaloni del Consiglio regionale, delle cinque Province della Calabria e della Città metropolitana di Reggio Calabria hanno costituito il picchetto d’onore. Il servizio d’ordine è stato garantito dalla Protezione civile regionale e dalla Croce rossa.

Camera Ardente omaggio alla presidente Jole Santelli
Il picchetto d’onore

La benedizione

A suggellare il momento di grande emozione e commozione la benedizione di mons. Vincenzo Bertolone, arcivescovo di Catanzaro nonché presidente della Conferenza episcopale calabra. “Jole – ha detto il presule – è stata strappata precocemente a questa vita da una malattia che non perdona ma, di fronte a questa morte inaspettata ci sentiamo ancora più uniti. La Calabria, in questi giorni commossa e in lacrime – ha concluso mons. Bertolone – trovi la forza di unirsi per apporre un argine a chi vuole farne una terra di facili conquiste e di divisioni. Jole ha scelto prima la Calabria, prima i calabresi, poi la salute».

Ultimo Saluto a Jole Santelli
Mons. Bertolone benedice la salma della presidente Jole Santelli

Omaggio alla prima presidente donna della Regione Calabria

Le note de “Il silenzio” hanno salutato l’ultimo viaggio della salma della presidente Santelli, a cui hanno reso omaggio rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali. Ieri, al rito funebre a Cosenza ha partecipato il premier Giuseppe Conte insieme alla presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati. Presenti anche il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il vicepresidente della Camera, Ettore Rosato. Sia a Cosenza che in Cittadella a Catanzaro hanno dato reso onore alla governatrice numerosi altri esponenti della politica, unitamente ad una folta delegazione di sindaci calabresi. Accanto alla salma, i familiari di Jole Santelli e gli assessori del governo calabrese. Davvero un commiato bipartisan, un addio accorato per una donna stimata per il coraggio e la determinazione manifestati in politica e nella vita privata.

Sindaci Cittadella
I sindaci calabresi alla camera ardente allestita nel piazzale della Cittadella regionale

Anche la conferenza Stato – Regioni ha ricordato Jole Santelli

Nella riunione di ieri, 16 ottobre, anche la conferenza Stato-Regioni ha commemorato la governatrice calabrese prematuramente scomparsa. Il presidente Stefano Bonaccini ha evidenziato le doti di grande sensibilità istituzionale e umana di Jole Santelli. “In tal senso – ha ribadito – dobbiamo ringraziarla per il grande lavoro svolto con passione e dedizione, in questo momento di dolore e sgomento”. L’assemblea ha fatto un minuto di silenzio in memoria della governatrice calabrese e nella sua postazione è stata deposta una rosa bianca.

Rosa Stato Regioni
La rosa in memoria di Jole Santelli nella sede della Conferenza Stato – Regioni

L’omaggio di Michele Emiliano in rappresentanza di tutti i governatori regionali

A renderle omaggio a Catanzaro anche Michele Emiliano, governatore della Puglia, in rappresentanza di tutte le regioni italiani. “ In questi lunghi mesi di emergenza ci siamo conosciuti bene – ha commentato Emiliano – lavorando fianco a fianco in lunghissime e quotidiane riunioni. Giorno e notte, per affrontare al meglio la grande minaccia del Covid. Tu non hai mai risparmiato energie, tempo e dedizione. Sei stata sempre presente, al servizio del tuo popolo e del tuo Paese, portando alla Conferenza delle Regioni un contributo prezioso e insostituibile.

Emiliano rende omaggio alla presidente
Il governatore Michele Emiliano

Abbiamo condiviso con te insieme a tutti i presidenti delle Regioni – ha sottolineato Emiliano – un’esperienza istituzionale e umana che ci ha unito profondamente. Ci ha fatto crescere, ha creato legami di stima e di sincera amicizia. Abbiamo percorso insieme un cammino che ha reso un’unica grande squadra. Oggi quella squadra piange per la tua perdita. Sente forte la mancanza della tua voce, delle tue idee, della tua passione civile che ci faceva sentire tutti più forti. Ti salutiamo con l’infinita gratitudine di chi sa che hai messo una vita intera al servizio della Calabria e dell’Italia”.

(Foto Regione Calabria)

Per Jole Santelli l’omaggio commosso di tutta l’Italia ultima modifica: 2020-10-17T15:47:30+02:00 da Maria Scaramuzzino
To Top